http://99theme.com
Italian - ItalyFrench (Fr)Albanian-ALEnglish (United Kingdom)
Intervista

1) Lei parla di “inesorabile regresso negli ultimi dieci anni” dell’ateneo di Perugia: cosa non è stato fatto in particolare e dove?
Il regresso e’ misurato a mio giudizio proprio dall’elenco   di aspetti negativi che ho evidenziato nel mio intervento. Per sottolinearne ancora uno  appare evidente che e’ mancata una azione valida per migliorare l’attrattività dell’Ateneo  verso gli  studenti a livello locale, nazionale ed internazionale. Il culmine di questa assenza si e verificato con la gestione del VII Centenario  avvenuta senza un impatto adeguato sulla citta’ ed il contesto nazionale ed internazionale.

2) Lei dice alla classe dirigente dell’università di fare un passo indietro, a chi si riferisce in particolare?
Il mio non e’ un attacco a nessuno; e’ una considerazione certo  forte ma solo di metodo. La riforma Gelmini e’ una occasione  irripetibile  durante la quale si può cercare di rilanciare il sistema universitario italiano e l’Ateneo di Perugia .

Read more...
 
Università:Spazzare la stagione dei compromessi e della gestione delle emergenze.Rilanciare autorevolezza scientifica e capacità menageriali all'altezza dei tempi.

La legge di  riforma dell’Università promossa dalla  Ministra Gelmini presenta, al 90%, i contenuti di indirizzo perché  finalmente il sistema Universitario Italiano si possa mettere al passo dei tempi e in condizione di   dignitosa  comparazione e competizione con i sistemi di Alta Formazione dei Paesi più  avanzati nel mondo.Per molti  aspetti come quello del controllo , delle verifica della qualità di produzione scientifica, di riforma delle procedure di concorso per le progressioni di carriera del personale docente, della centralità’  degli studenti, delle nuove modalità di bilancio, se non fosse  stata promossa  era assolutamente

Read more...
 
Pro Adria Forum 1^ Conferenza Internazionale LE POLITICHE PER LA COOPERAZIONE E LA SICUREZZA NELL’AREA ADRIATICA Campobasso 17-18 Gennaio 2011

L’Area  Adriatica  e’ un ambito al quale afferiscono Paesi  che hanno una storia variegata, un’assetto sociale ed economico diversificato. Le differenze e i gap rispetto agli standards   internazionali  di  alcuni di questi Paesi  (che sono ancora   in via di  una  difficile transizione)  fanno si che, azioni puntuali   di   diretto supporto  per  innescare  processi  di cooperazione economica   e di sviluppo e di adeguamento dei processi  di  lotta alla  criminalita’ organizzata  ed alla crescita del livello di sicurezza nelle relazioni fra  Stati  e  nelle societa’   civili, non offrono  risultati

Read more...
 
Copyright 2011 © Adrianociani.it